Coppa Toscana 2017 – ancora tante bellissime foto !
15 maggio 2017 – 20:43 | Nessun commento

ancora tante foto della Coppa Toscana e Trofeo Alessandro Ercoli !

Foto di Alessandro Antonelli:
http://www.camet.org/2017/05/coppa-toscana-2017-ancora-tante-bellissime-foto/

Leggi tutto il contenuto »
Primo piano

le ultime notizie sulla manifestazione organizzata dal Club Auto e Moto d’Epoca Toscano

Documentazione

tutto il materiale scaricabile on line della manifestazione: programma, locandina, scheda di partecipazione ed altro ancora

le auto

le vere protagoniste dell’evento: le auto partecipanti. Foto, storie, curiosità e caratteristiche tecniche

i territori

notizie e curiosità, immagini, video… tutto sui territori che ospiteranno la rievocazione storica della Coppa Toscana e le sue auto http://www.coppatoscana.it/wp-content/uploads/2014/01/Coppa-della-Toscana-cenni-storici-e-paesaggistici.pdf

dal camet

notizie ed appuntamenti dal Club Auto e Moto d’Epoca Toscano, il club federato ASI dal 1968 organizzatore della manifestazione

Home » Notizie

Coppa Toscana, le origini

Inserito da il 2 marzo 2013 alle 08:35Nessun commento
Strade di Toscana nel 1954

Strade di Toscana nel 1954

E’ interessante ricordare l’origine della Coppa della Toscana, corsa dal 1949 al 1954.

La prima Mille Miglia del dopoguerra fu organizzata, in condizioni comprensibilmente precarie, nel 1947. Il vincitore fu il fiorentino d’adozione Clemente Biondetti. L’anno successivo però, l’organizzazione decise di non far passare da Firenze la corsa su strada forse più famosa al mondo. Nacque così nella mente dei dirigenti degli Automobile Clubs della Toscana l’idea di organizzare una corsa tutta nel “Granducato” che, seppur non avesse precedenti di rilievo, potesse compensare la delusione sofferta.

Questa manifestazione prese il nome di Coppa della Toscana.

Così nella mattina del 31 Luglio 1949 scattarono le ottanta vetture partecipanti, delle quali solo la metà giunse al termine di un percorso lungo e selettivo. Il vincitore della prima edizione fu il pilota padovano Ugo Bormioli, su una Fiat 1100 Sport approntatagli per l’occasione dal “mago” fiorentino Pasquino Ermini.

Nel 1950, le Mille Miglia tornarono ad attraversare Firenze, ma il successo della manifestazione Toscana, nata come corsa “alternativa”, fu tale che questa venne ripetuta anche in quell’anno ed in quelli successivi, fino al 1954. La Coppa della Toscana terminò quindi proprio nel 1954 quando l’Automobile Club di Firenze decise di far rinascere al suo posto un’antica manifestazione, il Circuito del Mugello